Followers

Pagine

martedì 8 gennaio 2013

INCI


Prima di utilizzare qualsiasi tipo di prodotto chimico, che possa essere un prodotto di make-up, un detergente, dovremmo tutti controllare da cosa è composto. Si tratta di un gesto semplice per la nostra pelle ci ringrazierà.

L'INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients) è una denominazione internazionale utilizzata per indicare in etichetta i diversi ingredienti del prodotto cosmetico. Viene usata in tutti gli stati membri dell’UE, così come in molti altri paesi nel mondo, tra cui ad esempio USA, Russia, Brasile, Canada e Sudafrica.

Dal 1997 è obbligatorio che ogni cosmetico immesso sul mercato riporti sulla confezione l'elenco degli ingredienti in esso contenuti usando la denominazione INCI, scritti in ordine decrescente di concentrazione al momento della loro incorporazione. (anche se ho trovato ancora oggi alcuni prodotti che non ce l'hanno).

Al primo posto si indica l'ingrediente contenuto in percentuale più alta, a seguire gli altri, fino a quello contenuto in percentuale più bassa. Al di sotto dell'1% gli ingredienti possono essere indicati in ordine sparso.

Vorrei iniziare a fare delle scelte consapevoli dei prodotti che acquisto per il bene della mia pelle e condividere tutto ciò di cui vengo a conoscenza con chi vorrà leggere quello che scrivo.



i Simboli che utilizzerò per indicare le componenti sono:
+ + va bene
+ accettabile
# cautela, potrebbe creare dei problemi, meglio se si trova in quantità limitate
- cerchiamo di evitare
- - assolutamente no.

O se preferite posso utilizzare i simboli che trovate nel biodizionario.it, abbastanza intuitivo sopratutto per chi ha la patente di guida:

vai che vai bene
accettabile
ci potrebbero essere dei problemi ma, tutto sommato si può chiudere un occhio soprattutto se il componente è alla fine degli ingredienti
qualche problema, se ne sconsiglia l'uso a meno che sia il solo componente in rosso o che sia presente in misura minore (cioè elencato alla fine della lista)
inaccettabile

Kiss Paola.

12 commenti:

  1. onestamente non guardo gli ingredienti quando fare un acquisto , però mi rendo conto che farei meglio ad iniziare a farlo .

    RispondiElimina
  2. neanche io li guardavo prima, ma adesso inizio a prestare più attenzione

    RispondiElimina
  3. Grazie mille... ero anche io tra quelle che... chi guarda l'etichetta?? Grazie davvero per queste utili informazioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io prima non guardavo mai l'etichetta, ma mi sono resa conto che ci sono prodotti che contengono troppe schifezze per la salute della nostra pelle.

      Elimina
  4. Risposte
    1. anche io prima non guardavo mai l'etichetta, ma mi sono resa conto che ci sono prodotti che contengono troppe schifezze per la salute della nostra pelle.

      Elimina
  5. ..io non lo faccio quasi mai...ma grazie per queste, come sempre, utili informazioni.. da oggi in poi sarà la prima cosa che farò, prima di acquistare qualsiasi prodotto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per lo meno si può evitare di spalmare schifezze sulla nostra pelle

      Elimina
  6. da un pò di tempo a questa parte leggo sempre gli ingredienti con cui vengono fatti i cosmetici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io, proteggiamo un pò la nostra pelle

      Elimina
  7. L'inci so che esiste e come funziona, ma solitamente finisco per non leggerlo più di tanto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. immagino, credo che oggigiorno la prima cosa che si guarda prima di acquistare qualsiasi cosa sia il prezzo.

      Elimina

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensi...lasciami un commento...o se hai qualche domanda da farmi, chiedi pure, ti risponderò il prima possibile.